Home / Videogiochi / REDOUT: il videogioco italiano che fa parlare il mondo

REDOUT: il videogioco italiano che fa parlare il mondo

Mi è capitato di provare REDOUT uno dei giochi usciti da poco dalla casa editrice 34bigthings, un’azienda italiana che piano piano si sta affermando tra gli sviluppatori di giochi per SmartPhone e PC.

REDOUT nasce dall’idea di creare un gioco di corse che ricalca a pieno lo stile di WipeOut, una serie di giochi di corse futuristici nata su Playstation che piano piano è andata a svanire nel dimenticatoio dei giochi di guida, il gioco appunto si propone come sequel spirituale di questa saga, proponendo inoltre novità, sia a livello di contenuto, grafico e di gameplay.
Il comparto grafico stesso sembra uscito da un gioco tripla A i requisiti del gioco infatti sono abbastanza notevoli e non è adatto per i pc di fascia media, ciò non toglie che è anche un gioco creato per supportare visori VR, purtroppo non sono riuscito a provarlo di persona, ma sono sicuro che renderebbero comunque l’esperienza di gioco unica.
Il Gameplay ricalca parecchio i giochi arcade ma arricchiti da molti elementi, come power up, abilità passive e attive per non parlare del sistema di esperienza che rende comunque il gioco più incline ai gusti dei giocatori moderni.
Il sistema di guida è parecchio soddisfacente, ci vuole comunque un po di pratica per abituarsi alla velocità di gioco che a volte può diventare una penalità per gli utenti meno esperti, ma per i nostalgici di wipeout, sarà come rigiocare alcuni vecchi circuiti rivisitati in alta definizione.
Mi auguro che la 34bigthings, continui a sfornare titoli del genere, per quanto io possa parlare poco di questo gioco, penso che REDOUT sia una perla rara uno di quei giochi che riescono a colpire nel profondo il mondo videoludico e che riesce a lasciare la sua piccola testimonianza.

 

Di berto_lama

Controllate anche

Persona 5

Sulle note di “Wake up, Get up, Get Out There” con la splendida voce di …